section-icon

La donazione del sangue

Non è ancora possibile produrre sangue artificialmente. Pertanto, il bisogno di persone malate o ferite deve essere coperto da donazioni di sangue volontarie. Donare il sangue è importante - anche voi potreste un giorno averne bisogno!

COME FUNZIONA LA DONAZIONE DI SANGUE?

Le persone che donano il sangue per la prima volta hanno spesso delle domande. Come funziona la donazione di sangue? Posso fare una donazione? E come funziona una donazione di sangue? Qui troverete le informazioni più importanti.

Chi può donare il sangue?

In linea di principio, tutte le persone sane tra i 18 e i 75 anni di età che pesano più di 50 kg possono donare il sangue. L'età massima per la prima donazione di sangue è di 60 anni.

Quanto dura una donazione di sangue?

La donazione stessa richiede circa 10 minuti. Dopo la donazione c’è bisogno di riposare sul lettino per qualche minuto. Si impiegano circa circa 45 minuti per tutte le fasi della donazione di sangue, compreso il questionario e il colloquio in anticipo con i medici, nonché la stabilizzazione successiva. Se è la prima volta che doni il sangue, consigliamo di calcolare circa un'ora totale, includendo tutti i chiarimenti preliminari con il personale medico.

Quanto sangue viene donato?

Di norma si raccolgono 450 millilitri di sangue. Ciò corrisponde a circa il 10 per cento del volume totale.

PROTEZIONE DEI DONATORI DI SANGUE

Per proteggere i donatori di sangue, c'è un peso minimo e un limite di età.  Inoltre, le donne non devono donare il sangue più di tre volte all'anno e gli uomini non più di quattro volte all'anno. Ulteriori esami medici in loco e un questionario garantiscono la possibilità di prelevare un campione di sangue.

PROTEZIONE DEI PAZIENTI

Inoltre, ci sono criteri di esclusione temporanea o illimitata per proteggere i pazienti. Questi includono, ad esempio, l'assunzione di alcuni farmaci, interventi medici, nuovi piercing o tatuaggi, nonché il recente malessere (febbre, raffreddore, disturbi gastrointestinali).

SICUREZZA PER I DONATORI

Nella maggior parte dei casi la donazione di sangue è tollerata senza problemi. In rari casi, tuttavia, deve essere sconsigliato - per proteggere la salute del donatore. Il questionario e il foglio informativo aiutano a chiarire tali domande. Altrettanto importante è un colloquio personale con un operatore sanitario, in cui si controllano contemporaneamente polso, pressione sanguigna ed emoglobina (valore dei pigmenti nel sangue).

Anche la donazione di sangue è controllata da un medico esperto.

Si utilizzano materiali sterili e monouso in modo che nessuno possa contrarre una malattia pericolosa durante la donazione di sangue.

Una piccola quantità di sangue, che viene prelevata prima della donazione vera e propria, insieme alle informazioni sulla pressione sanguigna e sul polso, fornisce informazioni affidabili sulla salute del donatore. Se i valori sono insufficienti, la donazione non è raccomandata.

section-icon

Contattaci

La spaghettata

Insieme ad un ottimo piatto di spaghetti tipo Napoli o Bolognese viene servito un boccalino di vino oppure semplicemente dell’acqua minerale. Alla fine della serata viene offerto a ciascun donatore un buon caffé italiano e una bottiglia di vino.
Passa anche tu e vieni a trovarci insieme ai tuoi amici! Fai del bene a te stesso e al tuo prossimo. La tua squadra dell’AVIS.

Tratto da www.blutspende.ch